Fatturato con segno più e novità di prodotto per La Linea Verde

Manerbio (Bs) – Fatturato in crescita e in linea con gli obiettivi per La Linea Verde, gruppo italiano leader nell’ortofrutta fresca pronta al consumo e nei piatti pronti freschi. “I dati di mercato premiano il nostro lavoro”, spiega Andrea Battagliola (foto), direttore commerciale. “Con i prodotti a marca DimmidiSì, stiamo registrando un andamento molto positivo per le Zuppe Fresche, con una crescita del 26% sull’anno, ma addirittura del 34% se riferita solo ai mesi estivi. La vendita delle insalate in busta è aumentata del 6% e si confermano gli eccellenti risultati delle insalate arricchite e dei Burger”. Risultati positivi anche oltre confine. Entro fine anno, è prevista l’apertura di una nuova sede produttiva in Serbia, mentre in Spagna dal 2008 è attiva la società Vegetales Linea Verde Navarra, per la quale si prevede un fatturato 2017 di 45 milioni di euro. Buono il responso anche per gli ultimi lanci di prodotto, a cominciare dalla gamma ‘DimmidiSì… agli Spaghetti di Verdura’ e ‘DimmidiSì… alla Spaghettata di Verdura’. Un’ulteriore novità riguarda il bio: lo scorso luglio l’azienda ha dato vita a una società creata con Alce Nero e Brio per la produzione e la commercializzazione in Italia di referenze biologiche fresche e pronte al consumo. Infine, per sostenere questo e i prossimi piani di sviluppo, in Italia e all’estero, La Linea Verde sta investendo fortemente sull’ampliamento del polo industriale di Manerbio (Bs).