Ferrero punta sull’export per far fronte alla crisi

Alba (Cn)- Il fatturato di Ferrero è in crescita grazie all’espansione sui mercati esteri. Questo il quadro presentato dai vertici dell’azienda ai sindacati, nel meeting annuale del gruppo. Alla fine del 2012 il fatturato dell’azienda piemontese ha registrato una crescita dell’8%. Un bilancio molto positivo, raggiunto malgrado la flessione dei consumi in molti Paesi europei. In Italia, in particolare, i prodotti del colosso di Alba hanno registrato una battuta d’arresto ed è previsto un ulteriore calo delle vendite, dovuto anche al recente aumento dell’Iva. Il fatturato mondiale, invece, ha superato gli 8 miliardi, anche grazie agli investimenti dell’azienda all’estero. Negli ultimi due anni Ferrero ha stanziato 800 milioni di euro per rafforzare i suoi 18 stabilimenti nel mondo e per costruire nuovi siti produttivi in Turchia e Messico. La Nutella rimane il prodotto di punta dell’azienda, al centro delle nuove strategie di marketing.

Tags: , ,