Francesco Mutti è il nuovo presidente di Centromarca

Milano – Francesco Mutti (in foto), amministratore delegato di Mutti Spa, è il nuovo presidente di Centromarca, l’Associazione italiana dell’industria di marca. Cinquant’anni, laurea in finanza&management all’Università di Cardiff, Cavaliere del Lavoro, Mutti è dal 1994 alla guida dell’azienda di famiglia (278 milioni di euro di fatturato nel 2017), realtà di punta dell’industria agroalimentare italiana. “L’industria di marca ha un ruolo fondamentale nel sistema economico in termini di investimenti, occupazione e indotto”, ha sottolineato il neo presidente. “Coniuga sviluppo e sostenibilità, etica e mercato, lavoro ed esigenze della persona, presenza sul territorio ed istanze delle popolazioni. Rappresenta per l’opinione pubblica un elemento di rassicurazione e di equilibrio, generatore di valore e di opportunità. Il mio impegno sarà contribuire al consolidamento di questo ruolo, promuovendo il sistema marca e i valori su cui si fonda la sua reputazione”. Francesco Mutti succede a Luigi Bordoni, che ha guidato l’Associazione nell’ultimo decennio. Nel corso del suo mandato avrà il supporto di un comitato di presidenza costituito da cinque vice presidenti: Alessandro d’Este (presidente e ad Ferrero Commerciale), Francesco Del Porto (president Region Italy Barilla), Flavio Ferretti (presidente e ad Nims/Gruppo Lavazza), Mario Preve (presidente Riso Gallo), Leo Wencel (presidente e ad Nestlé Italiana).


ARTICOLI CORRELATI