Francesco Trapani (ex ad Bulgari) rileva il 53% di Foodation

Milano – Francesco Trapani (foto), ex-amministratore delegato di Bulgari ed ex-capo della divisione orologi e gioielli di Lvmh, ha rilevato il 53% di Foodation, holding che gestisce varie catene del settore food, tra cui Briscola Pizza Society, Mariù e Polpa-Burger Trattoria. Il piano di sviluppo di Briscola Pizza Society, che al momento conta due punti vendita a Milano e uno Firenze, si concentrerà sia sullo sviluppo del brand sia sull’incremento dei locali, nuove aperture di proprietà a Milano e a Londra con l’obiettivo di diventare punto di riferimento della pizza napoletana sul mercato europeo. “L’Italia”, spiega Trapani in una nota “è la patria riconosciuta e indiscussa della pizza nel mondo ma, nonostante una crescente domanda di food made in Italy, il mercato mondiale della pizza è dominato da marchi stranieri che propongono un prodotto molto distante dalla pizza partenopea”. Ai due soci fondatori di Foodation, Riccardo Cortese e Federico Pinna, resta una quota complessiva del 28%.