Germania, import formaggi: l’Italia al terzo posto, nel 2017, con una quota del 10,8%

Milano – Raggiungono un valore di 3,7 miliardi di euro le importazioni tedesche di formaggi e latticini, nel 2017, secondo i dati forniti dall’ufficio Ice di Berlino. I Paesi Bassi, anche lo scorso anno, si sono confermati il principale fornitore, seguito al secondo posto dalla Francia e al terzo dall’Italia, rispettivamente con un valore complessivo di merci esportate sul mercato tedesco pari a 717 milioni di euro (quota sul mercato del 19,0%) per la Francia e 408 milioni di euro (quota sul mercato del 10,8%), per l’Italia.