Governo: nominati sottosegretari e viceministri di Mise e Mipaaf. I loro profili

Roma – Si è tenuto ieri a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri per la nomina di sottosegretari (39) e viceministri (6). 25 sono di area 5 Stelle, 17 della Lega, due tecnici (Michele Geraci e Luciano Barra Caracciolo) e un rappresentante del Maie (Movimento associativo italiani all’estero). Al ministero dello Sviluppo economico, come viceministro al fianco di Luigi Di Maio, è stato scelto Dario Galli (Lega), ex presidente della provincia di Varese. Nella squadra dei sottosegretari entrano due 5 Stelle – il senatore Andrea Cioffi e il parlamentare Davide Crippa – insieme all’economista palermitano Michele Geraci, a suo tempo indicato da Salvini per la carica di premier. Il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Gian Marco Centinaio (Lega) potrà invece contare sul collega di partito Franco Manzato, consigliere della Regione Veneto da tre legislature, e su Alessandra Pesce, già capo della segreteria tecnica del vice ministro all’Agricoltura Andrea Olivero e in corsa per la poltrona di ministro dell’Agricoltura nella squadra di governo proposta in campagna elettorale dal M5S. Il giuramento è previsto per questo pomeriggio.