Grana Padano, Prandini (Coldiretti): “Decadenza dal Cda del Consorzio per chi produce similari”

Desenzano del Garda (Bs) – “E’ ora di finirla con chi sfrutta il marchio e l’immagine del Grana Padano a spese degli altri produttori, contribuendo a deprimere mercato e quotazioni”. Ettore Prandini (in foto), presidente di Coldiretti Lombardia, affila le armi in vista dell’assemblea del Consorzio del Grana Padano, prevista il 2 febbraio. E attacca ancora: “E’ inconcepibile che ci sia chi, pur restando all’interno del Consorzio, continui a realizzare formaggi similari e a venderli come se nulla fosse. È necessario che venga fatto rispettare l’articolo 39 dello statuto del Grana Padano che prevede la decadenza dalla carica di componente del Consiglio di amministrazione per tutti coloro che si rendono responsabili di non lecite attività concorrenziali riferite soprattutto alla commercializzazione di formaggio similare”.