Grana padano: produzione in calo a maggio (-4,1%)

Desenzano del Garda (Bs) – Secondo i dati forniti da Assolatte, nel mese di maggio sono state prodotte 455.207 forme di grana padano Dop, il 4,1% in meno rispetto allo stesso mese del 2012. Non si ferma quindi il calo produttivo del grana padano, che lungo tutto l’arco del 2013 ha fatto registrare dati in calo rispetto alla produzione 2012. Da inizio anno, infatti, il numero di forme prodotte è stato di 2.222.819, inferiore del 4,2% rispetto al 2012. E proprio in questi giorni il Consorzio di tutela della Dop ha comunicato ai propri associati la riduzione del 2,5%, solo per l’anno 2013, sia dei singoli punti di riferimento dei caseifici che del punto di equilibrio complessivo della produzione. Nello steso momento il Cda del Consorzio ha deliberato un incremento del budget per le attività promopubblicitarie, con particolare riguardo all’export.