Granarolo, Calzolari: “Il mercato del latte è drogato dalle speculazioni

Bologna – “Il mercato del latte è drogato dalle speculazioni, i produttori sono in sofferenza, i consumi interni sono in calo: serve un tavolo di crisi nazionale e serve che a coordinarlo sia il ministero delle Politiche agricole”. Gianpero Calzolari (foto), presidente di Granarolo in una lunga intervista rilasciata oggi a Il Giorno, commenta la situazione del mercato del latte. E punta il dito verso gli speculatori, “Intermediatori di materia prima, che non sono né produttori, né trasformatori. La grande distribuzione organizzata preme sui prezzi, vista la situazione dei consumi interni. E tutti, dagli allevatori alle aziende di trasformazione, restano schiacciati in questa morsa”. Calzolari, infine, torna sul tema dei crediti Iva: “Noi ne abbiamo 50 milioni. Mi chiedo, quante aziende possono permettersi di non riscuotere, per di più in un momento come questo?”.