Granarolo entra nel capitale di Amalattea

Bologna – Con una nota pubblicata sul proprio sito, Granarolo rende noto di aver siglato, nei giorni scorsi, una partnership con Amalattea che prevede, tra l’altro, l’acquisizione di una partecipazione di minoranza del capitale della società. “La partnership – si legge nella nota – consentirà l’accesso ad un segmento di mercato, quello del latte caprino, che segna una dinamica di costante crescita in particolare all’estero grazie ad un trend di consumo favorevole e all’aumento delle intolleranze alimentari”. Spiega il presidente del Gruppo Granarolo, Gianpiero Calzolari (foto): “L’accordo testimonia l’interesse del Gruppo Granarolo anche verso segmenti di latte e latticini alternativi al vaccino che per ragioni di trend di consumo appaiono in crescita. Lavoreremo dunque sulla filiera del latte caprino nazionale mutuando la grande esperienza della filiera Granlatte”.