Gruppo Végé chiude il 2015 con un fatturato di 3.313 milioni di euro (+14,3%)

Milano – L’Assemblea dei soci di Gruppo VéGé ha approvato ieri il bilancio di esercizio 2015. L’insegna, per il secondo anno, registra una crescita a doppia cifra. Végé, infatti, ha chiuso l’esercizio 2015 con un incremento di fatturato del +14,3%, in termini correnti, passando da 2.900 milioni di euro del 2014 a 3.313 milioni di euro. Per il 2016 le stime prevedono il superamento dei 5.500 milioni di euro, grazie anche all’ulteriore processo di espansione del Gruppo nei primi mesi di quest’anno, con l’ingresso nella compagine di Supermercati Tosano Cerea, Bava, Asta, F.lli Arena, Multicedi, Dolcitalia-Svive e Convì-Geda. “Il raddoppio della quota di mercato”, si legge in una nota del Gruppo, “trova conferma nelle rilevazioni Nielsen, secondo cui, nell’arco degli ultimi 12 mesi, la quota detenuta dall’insegna è passata da 1,6% (GNLC Febbraio 2015) a 3,4% (GNLC Febbraio 2016). Cresce anche la Marca del Distributore VéGé che ha registrato un incremento del 20% sul giro d’affari, ampliando l’offerta con le linee benessere, bio e premium.

Foto: Nicola Mastromartino, presidente di Gruppo VéGé