Il Ceta entrerà in vigore, in via provvisoria, il 21 settembre

Amburgo (Germania) – Mentre non accennano a placarsi le polemiche intorno alla sua adozione, in Italia, arriva la notizia che il Ceta entrerà in vigore, in via provvisoria, il 21 settembre. Nella giornata di oggi, infatti, è stata sottoscritta l’intesa, per l’avviamento dell’applicazione provvisoria dell’accordo, dal presidente della commissione europea, Jean-Claude Juncker, e dal premier canadese, Justin Trudeau, a margine del vertice del G20 di Amburgo, in Germania. L’accordo sarà applicato provvisoriamente ma entrerà in vigore in via definitiva solo quando i parlamenti di tutti gli stati membri dell’Ue avranno ratificato il testo, secondo le rispettive norme costituzionali nazionali.