Il Consorzio Asiago scende in campo per il ripristino di malghe, pascoli e boschi dell’Altopiano

Asiago (Vi) – Contribuire a salvaguardare il futuro delle malghe e dei pascoli dell’Altopiano di Asiago duramente colpiti dalla tempesta che, nella notte del 29 ottobre, ha danneggiato ampie zone del territorio, lasciando a terra milioni di alberi (in foto). Con questo obiettivo il Consorzio tutela formaggio Asiago, in occasione delle festività natalizie, ha scelto di destinare l’intero ammontare dei tradizionali donativi all’Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni, istituzione che si occupa di preservare e garantire la biodiversità dei comuni di Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana e Rotzo. In contemporanea, dall’8 dicembre 2018 all’8 gennaio 2019, sul proprio sito , il Consorzio lancia un’iniziativa aperta a tutti gli appassionati di formaggio, che potranno così sostenere il progetto acquistando un chilogrammo di Asiago Dop. A fronte dell’acquisto, infatti, il Consorzio destinerà un euro al progetto. Il danno ambientale della violenta tempesta, infatti, non solo ha stravolto il paesaggio ma ha seriamente compromesso la riapertura delle malghe. E, cosa ancor più grave, la possibilità di pascolo per gli animali, con minaccia di perdita di un patrimonio di valori colturali, storici, paesaggistici e di biodiversità inestimabili.