Il Consorzio Casalasco del pomodoro consegue la certificazione Social Footprint

Rivarolo Del Re (Cr) – Il Consorzio Casalasco del pomodoro è la prima realtà italiana nel settore food a consegue la certificazione ‘Social Footprint – Product Social Identity (SFP)’, grazie alla quale l’azienda è in grado di condividere con i consumatori le informazioni relative agli impatti sociali di un prodotto lungo tutta la filiera. La nuova certificazione va a completare le informazioni rilevabili attraverso Pomì Trace, il sistema che permette di conoscere la tracciabilità dei prodotti del brand attraverso il portale www.pomionline.it Sempre sui siti di riferimento – pomionline.it e ccdp.it – il consumatore potrà ora visualizzare anche i risultati della certificazione Social Footprint, consultando le etichette Sfp di ogni prodotto della gamma.