Il fondo europeo Charterhouse Capital Partners acquisisce l’80% di Nuova Castelli

Reggio Emilia – Charterhouse Capital Partners, fondo europeo di private equity, ha acquisito l’80% di Nuova Castelli, mentre il restante 20% rimane di proprietà di Dante Bigi. A dorne notizia è il quotidiano Il Sole 24 Ore, secondo cui l’operazione ha un valore di 300 milioni di euro e prevede un piano di investimenti da 100 milioni per collocare il gruppo tra i primi due player italiani del mercato dei formaggi. Il piano di sviluppo prevede l’integrazione nel gruppo anche di Alival, azienda rilevata l’anno scorso da Bigi. Fuori dall’operazione resta la Castelli Costa d’Avorio, che opera nel settore della lavorazione, trasformazione e commercializzazione del tonno.