Il futuro del pane al centro dell’incontro tra Aibi e Federazione italiana panificatori

Bergamo – Crisi dei consumi, innovazione, tutela della salute. Questi i temi al centro dell’incontro che ha avuto luogo nei giorni scorsi a Bergamo tra Aibi, l’Associazione italiana bakery ingredients, aderente ad Assitol, e la Federazione italiana panificatori. “I gusti e le esigenze del pubblico non sono più gli stessi – dichiara Palmino Poli, presidente di Aibi – i consumatori, da un lato sempre più attenti alla salute, dall’altro alla ricerca di sapori nuovi, ci chiedono di cambiare, puntando su tipologie sempre diverse di pane. Sarebbe opportuno, in tal senso, pensare a una produzione legata a una corretta alimentazione e, ancora più nello specifico, alle diverse esigenze di chi segue diete speciali”. All’incontro hanno partecipato Roberto Capello, presidente della Federazione, Angelo Civaschi, componente della giunta, i consiglieri federali Francesco Mensi e Michele Quarantani, Palmino Poli, presidente Aibi-Assitol, e Claudio Ranzani, direttore generale dell’associazione.