Il lusso, un mercato che vale 223 miliardi. Bene il comparto food & beverage (+9,79%)

Milano – Il mercato mondiale del lusso raggiungerà nel 2014 il valore di 223 miliardi di euro, in crescita del 5% (in lieve rallentamento rispetto al +7% del 2013). Sono questi i dati evidenziati da Bain&Co. nel corso della tredicesima edizione del “Monitor Altagamma sui mercati mondiali 2014”, presentata ieri a Milano. Per la prima volta, inoltre, la fondazione ha elaborato con Sda Bocconi il food & hospitality insight, un focus dedicato all’agroalimentare di lusso. Dai risultati emerge che nel 2013 il comparto è cresciuto, a livello globale, del 9,79%. Ottime performance nel settore delle bevande alcoliche e dell’ospitalità, che hanno fatto registrare guadagni oltre la media. Sempre secondo il rapporto stilato da Bain, il consumo di alcolici e prodotti alimentari di lusso è destinato a crescere rispettivamente del 5% e del 2% nel 2014.