Ismea: giro d’affari di 14,8 miliardi di euro per Dop e Igp

Roma – Le produzioni Dop e Igp hanno raggiunto, nel 2016, un giro d’affari di 14,8 miliardi di euro a valore, confermando lo stato di buona salute del comparto. Ottimi anche i risultati dell’export, con 8,4 miliardi di euro a valore. I dati, che arrivano dal 15° rapporto Ismea-Qualivita presentato settimana scorsa a Roma, testimoniano una crescita del 6% su base annua. In aumento anche i consumi nella  Gdo: +5,6% per il food e +1,8% per il comparto wine. “I dati confermano il successo di un modello produttivo italiano che fa perno sulla qualità e sulla valorizzazione dei prodotti tipici”, spiega Raffaele Borriello, direttore generale di Ismea (Istituto servizi per il mercato agricolo alimentare). “L’apprezzamento sui mercati esteri cresce a ritmo esponenziale: negli ultimi dieci anni l’export è aumentato del 140%”.