Istat: lieve crescita per le vendite al dettaglio ad agosto

Roma – I consumi continuano a crescere, ma molto lentamente. Ad agosto l’indice destagionalizzato delle vendite, elaborato dall’Istat, aumenta dello 0,3% rispetto al mese precedente. Più consistente il trend tendenziale, con un +1,3% per rispetto ad agosto 2014 (indice grezzo del valore totale delle vendite). Nei primi otto mesi dell’anno, la variazione delle vendite, rispetto allo stesso periodo del 2014, è pari a +0,7%, con un +1,4% per gli alimentari. Riguardo ad agosto 2015, i prodotti alimentari segnano uno stallo a volume (-0,1%) e un +0,1% a valore, rispetto a luglio. Andamento positivo per la grande distribuzione (+2,1 rispetto ad agosto 2014), con un +2,5% per gli alimentari. Continua il calo per le imprese alimentari, operanti su piccole superfici (-0,4%). Positive tutte le superfici distributive con trend di crescita di poco inferiore al 2%, ma con un maggior dinamismo per i discount (+2,6%) e per gli esercizi specializzati (+3,4%).