Italmobiliare acquisisce Ferrarini? I contorni dell’operazione

Milano – Si definiscono con sempre più precisione i contorni dell’operazione che vede coinvolti Italmobiliare, il fondo QuattroR e il gruppo Ferrarini. Secondo Il Messaggero, sia la Investment holding che il fondo dovrebbero rilevare una quota di maggioranza dell’azienda reggiana pari a circa il 90% in forma mista: “in parte acquistando azioni delle due controllate Elle Effe Sa (che possiede il 75,76%) e Agri-foods investments Sa (24,24%) e in parte in aumento di capitale”. Fonti solitamente bene informate parlano di un investimento di circa 100 milioni di euro a fronte di un’esposizione complessiva che si aggira sui 250 milioni, dei quali 112 della società operativa. Coinvolte nei debiti, in quest’ultimo caso: Unicredit, Sga (che ha ereditato le passività ex Veneto Banca), Bpm, Intesa e altre banche minori.