La collezione di Giovanni Cova & C. realizzata in collaborazione con Ricordi

Milano – Una collezione di esclusivi prodotti dolciari, nati dalla collaborazione fra Giovanni Cova & C. e l’Archivio Storico Ricordi. Panettoni e pandori, per la prossima campagna natalizia, saranno vestiti da incarti speciali, all’insegna della cultura, che riproducono le opere dei grandi maestri del melodramma, da Giuseppe Verdi a Giacomo Puccini, quali la Turandot o la Madama Butterfly, ma anche dell’illustrazione, come Marcello Dudovich e Leopoldo Metlicovitz. Un’iniziativa che impreziosisce ulteriormente la tradizione pasticcera di Giovanni Cova & C., già premiata con le Tre Stelle d’oro del Superior Taste Award, che prevede l’utilizzo di ingredienti di qualità, quali uova freschissime, le migliori farine, il burro proveniente dal nord Europa, agrumi calabresi e siciliani e uvetta di prima scelta. “L’incontro con l’Archivio Storico Ricordi, che conserva e mette a disposizione questo patrimonio musicale per promuoverne la memoria, è per noi motivo di grande orgoglio”, ha dichiarato Andrea Muzzi, amministratore delegato di Panettoni Giovanni Cova & C.. Il progetto è nato da una citazione di Giuseppe Verdi, che in una lettera all’editore Tito Ricordi celebra la bontà del panettone ricevuto in omaggio: “Come al solito era buonissimo e bellissimo”. L’illustrazione con i ‘Tre cerchi’ e il ‘Meneghino’, messa in evidenza sulle confezioni della ‘linea Ricordi’, rappresenta il sigillo di questa collaborazione: “che oltre a condividere un progetto dal forte slancio culturale”, prosegue Muzzi, “sottolinea un pezzo di storia tutta italiana”.