La risposta di Perfetti Van Melle alla sentenza dell’Antitrust

Lainate (Mi) – “I messaggi pubblicitari, promozionali, e di comunicazione sul web di Perfetti Van Melle per tutti i brand coinvolti hanno sempre messo in grande evidenza l’importanza di una corretta igiene orale quotidiana con l’impego di spazzolino e dentifricio […] Quindi l’utilizzo del chewing gum non è mai stato indicato come alternativa allo spazzolino, ma come utile complemento per l’igiene orale”. È quanto se legge nel comunicato rilasciato da Perfetti Van Melle in seguito alla sentenza emessa dall’Antitrust, il 2 settembre scorso, per pratiche commerciali scorrette. “Pertanto, Perfetti Van Melle non condivide la sostanza e le conclusioni di questo provvedimento […] e si riserva di valutare eventuali azioni a difesa della propria immagine e della correttezza dei propri comportamenti”.