Lactalis chiede modifiche allo statuto di Parmalat per rafforzare la presenza nel Cda

Milano – Il Gruppo Lactalis, su sollecitazione di Consob, ha fatto sapere nella serata di ieri di aver richiesto al Cda di Parmalat la convocazione di un’assemblea straordinaria per modificare lo statuto dell’azienda. Tra le richieste della casa madre francese, vi sono cambiamenti relativi al numero e ai requisiti dei consiglieri, motivati dalla volontà di Lactalis di essere più rappresentata nel board. Il Consiglio di amministrazione di domani è legato anche alle dimissioni, arrivate il 25 febbraio, dei nove consiglieri di Parmalat in quota Lactalis.