Latterie Friulane: spiragli nella trattativa con Granarolo

Campoformido (Ud) – Il principale ostacolo individuato da Granarolo nell’operazione di acquisizione di Latterie Friulane è stato rimosso. I lavoratori della Cooperativa, infatti, hanno sottoscritto, nella giornata di ieri, l’accordo di cassa integrazione per 104 lavoratori, come richiesto da Latterie Friulane in seguito alla cessazione delle attività in alcuni reparti. Una condizione giudicata imprescindibile da Granarolo, come dichiarato dallo stesso presidente del colosso emiliano, Gianpiero Calzolari. E che potrebbe riportare l’azienda al tavolo della trattativa, come auspiacano sindacati e lavoratori.