L’Efsa boccia il parere italiano sul mais Ogm

Parma – L’Efsa non condivide la posizione italiana sul mais Gm, Mon 810. L’Agenzia europea per la sicurezza alimentare ha, infatti, pubblicato martedì il proprio parere scientifico sulla documentazione, con cui l’Italia ha motivato il divieto di utilizzo del mais Gm Mon810, giudicando che “non esistono specifiche evidenze scientifiche in termini di rischio per la salute umana e animale o per l’ambiente, che potrebbero supportare la notifica di una procedura d’emergenza secondo l’articolo 34 del Regolamento Ue”. L’Efsa precisa, inoltre, che molte questioni sollevate dall’Italia sono già state affrontate in altri documenti pubblicati dall’Agenzia, mentre altre, come quella della coesistenza, non rientrano nel suo mandato.

Tags: , , ,