Lombardia: nasce il distretto suinicolo regionale

Milano – Con una delibera della giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Gianni Fava, è stato accreditato il Distretto suinicolo lombardo. Il nuovo soggetto riunisce il Distretto suinicolo padano e il Distretto della filiera suinicola lombarda (con a capo Assocom). Le province rappresentate saranno quelle di Brescia, Cremona, Mantova e Lodi, dove si alleva il 39% dei suini italiani. Il presidente del Distretto suinicolo lombardo è l’allevatore bresciano Luigi Zanotti, mentre il vicepresidente è Giuliano Toninelli. “La suinicoltura lombarda è riuscita a compiere finalmente un passo importante in direzione dell’aggregazione delle forze e degli obiettivi di innovazione, ricerca e sviluppo”, ha affermato l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava.