Lotta alla contraffazione: per difendersi dai falsi, entra in vigore il ‘Siac’

Milano – Il primo gennaio 2014 entrerà in vigore il ‘Siac’, uno strumento anti-contraffazione che rappresenta l’ultimo tassello nella lotta ai falsi. Si tratta di una piattaforma informatica visibile via web, con centro operativo a Bari, gestita dalla Guardia di Finanza: conterrà un vademecum per difendersi dai falsi e una parte accessibile solo con password in cui i produttori potranno inserire dati, foto e caratteristiche tecniche dei prodotti tutelati da diritto d’autore. Ogni volta che sarà effettuato un sequestro, le forze dell’ordine potranno fare un confronto immediato tra la merce in custodia e l’originale, quindi chiedere subito perizie tecniche per verificare l’originalità della merce sequestrata. Soddisfatta Lisa Ferrarini, presidente del Comitato tecnico per la tutela del Made in Italy di Confindustria, che plaude anche alla riapertura dei primi tre desk anticontraffazione a Pechino, Mosca e Istanbul.