Luigi Scordamaglia presidente del Cluster Nazionale Agrifood

Roma – Luigi Scordamaglia (foto), amministratore delegato di Inalca e presidente di Federalimentare, è il nuovo presidente del Cluster Nazionale Agrifood, un partenariato di imprese, centri di ricerca e stakeholder della filiera. “La centralità del settore agroalimentare nel Paese attribuisce al Cluster Agrifood un ruolo fondamentale oggi più che mai. Una vera e propria cabina di regia per la ricerca e l’innovazione nel settore agroalimentare”, ha dichiarato Scordamaglia. Come si legge sul sito ufficiale, la mission del Cluster è “incrementare e promuovere la competitività della filiera agroalimentare, attraverso lo stimolo dell’innovazione, l’accesso e la valorizzazione dei risultati delle attività di ricerca scientifica, la collaborazione tra ricerca, imprese, istituzioni ed amministrazione pubblica”. Scordamaglia sarà affiancato dal vice presidente esecutivo Paolo Bonaretti (direttore generale di Aster) e altri cinque Consiglieri espressione del mondo industriale, della ricerca e dei territori regionali: Patrizia Brigidi (Università di Bologna), Mauro Fontana (Soremartec – Gruppo Ferrero), Emanuele Marconi (Cerere Molise), Michele Pisante (Crea), Giammarco Urbani (Urbani Tartufi).