Marca 2013/Billa: la quota della pl supera il 16%. E cresce a valore del 5%

Bologna – E ‘ stato positivo il 2012 in casa Billa anche sul fronte della marca commerciale. “Nel periodo gennaio – novembre 2012 questa voce di business ha segnato un incremento a valore del 5,15% e a volume del 3,56%”, ha dichiarato ad Alimentando.info, Augusta Corbetta (foto), responsabile private label dell’insegna di Rewe Italia. “Questi risultati dimostrano che la scelta di abbandonare il marchio fantasia, per concentrarci sul brand insegna è stata vincente”. Ad oggi, la quota della marca commerciale su fatturato di Billa Italia è del 16,5%. “Attualmente, a scaffale, l’offerta a marchio Billa include, nel comparto del food 452 referenze. L’obiettivo per il 2013 è portare questo numero a quota 600”. Un altro importante step per l’anno in corso è l’introduzione di una linea Premium con circa 20 referenze. (NC)