Marchesi Antinori: acquisito il 100% dell’azienda cilena Haras de Pirque

Firenze – Da luglio 2017, l’azienda vinicola cilena Haras de Pirque è interamente di proprietà della famiglia Antinori, che già dal 2003 la controllava in parte tramite una joint venture. Oltre 100 ettari di vigneti nella parte Nord della valle del Maipo, nota anche come il ‘Chianti’ cileno: una zona particolarmente vocata alla produzione di vini. “Siamo molto felici di poter continuare la nostra ‘avventura’ cilena”, spiega Albiera Antinori, presidente di Marchesi Antinori. “Haras de Pique ci ha sin dall’inizio affascinato per la bellezza del luogo e per la particolarità del terroir. Proseguiremo la strada della qualità già intrapresa, lavorando soprattutto sul Carménère, una varietà che sono sicura ci darà molte soddisfazioni”. Haras de Pirque entra così definitivamente a far parte delle tenute di proprietà della famiglia Antinori: oltre 2mila ettari in Italia – di cui 1.541 in Toscana e Umbria, 56 in Piemonte, circa 350 in Puglia, 60 in Lombardia (Franciacorta) – e altri 618 nel mondo, fra Stati Uniti, Ungheria, Cile, Malta e Romania.