Marchesini riconfermato alla presidenza del Consorzio vini Valpolicella

San Pietro In Cariano (Vr) – È stato riconfermato all’unanimità presidente del Consorzio Tutela Vini Valpolicella per il prossimo triennio Christian Marchesini. A eleggerlo il nuovo Cda, che ha anche confermato nel ruolo di vicepresidenti Marco Sartori e Daniele Accordini. “È la prima Dop del Veneto come operatori imbottigliatori (272) –Il 2013 si conclude con una sostanziale stabilizzazione dell’imbottigliato dell’Amarone-Recioto (+3%), con un leggero aumento del Ripasso (attestatosi a +5%) e con un evidente calo del Valpolicella (-11%), dovuto al successo del Ripasso, che chiude con un rapporto di 1/1.8 sull’Amarone. Quindi le denominazioni nel loro complesso portano a una produzione di circa 60 milioni di bottiglie, esportate per l’80%”, commenta Marchesini. “Il nostro impegno proseguirà, così come nello scorso mandato, in direzione della valorizzazione della denominazione e del territorio di produzione, investendo in particolare sulla formazione dei vitivinicoltori e sui sistemi di difesa integrata all’avanguardia, che stanno dando risultati notevoli e conferiscono valore aggiunto ai nostri vini, sinonimo di qualità ormai su tutti i mercato del mondo.”