Maura Da Pian nuovo presidente del Consorzio salumi veneti

Padova – Il 24 febbraio il Consiglio di amministrazione del Consorzio Salumi Veneti ha nominato il nuovo presidente: Maura Da Pian (foto), titolare del salumificio Da Pian, che succede a Ferdinando Sartorato, di salumeria Eustachio. Il Consorzio raggruppa quattro realtà produttive: il salumificio Becher, salumificio Da Pian, salumeria Eustachio, salumi De Stefani. Il fatturato complessivo si attesta oltre i 50 milioni di euro, suddivisi in sette siti produttivi, con oltre 200 persone occupate. Tra gli obiettivi primari che si pone il Consorzio c’è l’ottenimento di una Denominazione di tutela per la Porchetta trevigiana e per il Salame veneto. Disciplinari in merito sono già in avanzato stato di lavoro. Altro obiettivo sarà lo sviluppo dell’export, visto l’interesse che i prodotti Italiani e veneti raccolgono al di fuori del mercato interno. L’export degli associati si attesta attualmente oltre 1 milione di euro. Il nuovo presidente dichiara: “Con soddisfazione e impegno lavorerò alla direzione del Consorzio Salumi Veneti, convinta che dall’unione di realtà artigianali e industriali, impegnate a dimostrare le proprie capacità imprenditoriali e produttive possa emergere l’alta qualità delle nostre produzioni venete, con promozioni anche all’ estero. Auspico che questi obiettivi vengano realizzati anche con il determinante sostegno delle autorità politiche e amministrative della Regione Veneto, che già si manifestano vicine alle aziende agroalimentari “.