Ministro Martina: “Verso il marchio unico made in Italy per Expo 2015”

Roma – “Posso garantirvi un impegno serio, ma non anticipiamo nulla. C’e’ un punto fermo di partenza, ovvero il collegato agricoltura alla legge di Stabilità 2014 che prevede uno studio di fattibilità di un marchio da perfezionare e istruire con il coordinamento del ministero”. Queste il commento del ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina (foto), in merito al marchio unico per il made in Italy, di cui si parla da diverso tempo, in particolare in vista di Expo 2015.
Intervenuto in occasione della firma del protocollo d’intesa per la partecipazione dell’agroalimentare italiano a Expo 2015, Martina ha aggiunto: “Vogliamo verificare se ci sono le condizioni per fare una sperimentazione interessante, dal mio punto di vista credo che si possa fare partendo dalle Dop”.