Monte dei Paschi di Siena: misure ad hoc a sostegno dei produttori del Consorzio Vino Chianti

Firenze – Banca Monte dei Paschi di Siena mette a disposizione un pacchetto di misure ad hoc per la crescita a sostegno dei produttori aderenti al Consorzio Vino Chianti. È quanto prevede l’accordo siglato dal Consorzio e dall’istituto di credito per aiutare le aziende vitivinicole toscane all’indomani di una stagione complicata caratterizzata da siccità e gelate. Obiettivo è favorire il più elevato ritorno economico possibile per le imprese e per il territorio, attraverso la promozione di una crescente qualità del prodotto, la diluizione e la programmazione delle normali vendite e, infine, la stabilizzazione dei prezzi di mercato.

In foto, da sinistra, Marco Alessandro Bani, direttore del Consorzio Vino Chianti, e Steve Hammoud, responsabile della direzione territoriale mercato di Firenze Centro Nord di Banca Monte dei Paschi di Siena.


ARTICOLI CORRELATI