Mozione della Lega sull’etichettatura ‘a semaforo’

Roma – E’ stata presentata ieri una mozione dal deputato della Lega Marco Rondini, in merito al sistema di etichettatura inglese ‘a semaforo’. Questo tipo di indicazione utilizza i colori per classificare i prodotti: dal verde, alimenti con ingredienti sani, al rosso, quelli con nutrienti critici per la salute, come grassi, sale e zucchero. Secondo il parlamentare, queste indicazioni potrebbero trarre in inganno i consumatori britannici sulla reale bontà degli alimenti e rischierebbero di offuscare gli strumenti per la tutela di origine, cari al Made in Italy. Marco Rondini ha chiesto, quindi, che il governo italiano si impegni a rendere opzionale e volontaria l’etichettatura ‘a semaforo’in Gran Bretagna e a proteggere i marchi di tutela riconosciuti dall’Ue.