Muji entra nel food

Milano – Kenta Horiguchi, presidente di Muji Italia, ha annunciato che la catena ha appena aperto il primo mercato di frutta e verdura in Giappone (dove ci sono circa 300 punti vendita). L’anno prossimo sarà la volta dell’Italia, in particolare del nuovo store di via Torino, a Milano, che verrà ufficialmente inaugurato a settembre e dal 2018 avrà tra le sue referenze anche il cibo. “L’idea di fondo è garantire sempre più un’esperienza di marca con un occhio a tutta la clientela, dai turisti ai giovani”, spiega Horiguchi a ItaliaOggi. “Dal 2018 porteremo nel negozio di via Torino 100 referenze dedicate al food, in particolare snack, oltre ai tè che hanno già debuttato nello store di corso Buenos Aires, il più grande d’Europa. L’obiettivo è raddoppiare le vendite moltiplicando l’offerta e lo scontrino medio, facendo leva anche sull’intrattenimento”. Per Muji, emporio che offre già una vasta scelta, dalla cartoleria all’oggettistica fino ai casalinghi e all’abbigliamento, si tratta di una svolta. “Vogliamo portare a vivere un’esperienza completa targata Muji”, racconta il numero uno di Muji Italia, “il market di verdura ne è un esempio e sullo stesso filone sono pensati gli alberghi a marchio ritagliati sui millennials”.

In foto: il punto vendita in corso Buenos Aires 36, a Milano

Tags: ,