Nasce Wefrood, il Trip Advisor dell’ortofrutta

Suzzara (Mn) – Si chiama Wefrood (che sta per ‘We first good’) e sarà testato per tre mesi, dal 15 marzo al 15 giugno, in cinque province: Bologna, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Trento. Protagoniste, in questa fase iniziale, più di 4mila aziende produttrici di ortofrutta, 700 distributori del dettaglio specializzato e una Do ben radicata sul territorio. “Da un lato il consumatore può, attraverso l’app gratuita, individuare l’offerta che lo circonda, scorrere i giudizi espressi da altri consumatori e recensire a propria volta i propri acquisti,” spiega Paolo Beltrami, fondatore di C2B4Food, start up innovativa con sede legale in Emilia e sede operativa a Suzzara (Mantova), che ha ideato l’iniziativa. “D’altra parte le imprese, anche le più piccole, possono raggiungere la app per promuovere la propria offerta avendo la possibilità di analizzare lo stato di gradimento dei consumatori. Creiamo così un rapporto nuovo nel mercato: semplice, senza filtri e intermediazioni.”


ARTICOLI CORRELATI