Nativo di Goppion: compie 20 anni il primo caffè in Italia certificato da Fairtrade

Preganziol (Tv) – Il caffè Nativo di Goppion, il primo in Italia certificato da Fairtrade, compie 20 anni. È nel 1987, infatti, che l’azienda di Preganziol, in provincia di Treviso, ha iniziato a produrre caffè importato dal Sud del mondo, sulla base dei principi del commercio equo solidale, per conto di una realtà divenuta ‘L’Altro Mercato’. Nel 1997, poi, da questa esperienza ha preso vita Nativo certificato da Ccpb e Fairtrade. “Nativo è un prodotto che nel tempo ci ha dato sempre maggiori soddisfazioni”, spiega Paola Goppion, responsabile marketing dell’azienda. “E che tiene vivo, giorno dopo giorno, l’orgoglio di essere stati i primi in Italia a tostare caffè proveniente da piantagioni protette da una certificazione attiva nel mondo del commercio giusto, nuovo, etico”. La miscela del Nativo è composta di caffè 100% Arabica Centroamericani. Nel Decaffeinato l’estrazione avviene con il sistema naturale a mezzo di CO2.