Nestlé compra Sweet Earth, specializzata nei piatti pronti vegetariani

Vevey (Svizzera) – Nestlé punta sui piatti pronti di origine vegetale e acquisisce la società californiana Sweet Earth Food. La multinazionale svizzera entra così in un mercato di nicchia, che secondo le stime di Nestlé raggiungerà un giro d’affari di 5 miliardi di euro nel mondo entro il 2020. Kelly e Brian Swette, i fondatori di Sweet Earth, continueranno a gestire la società con il supporto della divisione americana di Nestlé. I piatti pronti vegetariani di Sweet Earth sono in vendita in oltre 10mila punti vendita degli Stati Uniti.