Nestlé firma il contratto per la cessione di Ore Liete al Gruppo Tedesco

Pierantonio (Pg) – Ore Liete passa al Gruppo Tedesco. È stato infatti firmato il contratto per la cessione da parte del Gruppo Nestlé del ramo d’azienda relativo ai famosi biscotti. L’azienda umbra, specializzata nella pasticceria di alta qualità, ha da poco festeggiato i 70 anni del marchio Piselli e si è dotata di un nuovo stabilimento a Pierantonio, a pochi chilometri da Perugia, dove verranno realizzati in futuro anche i prodotti Ore Liete. L’acquisizione amplierà ulteriormente l’offerta del Gruppo, attivo in Umbria con uno stabilimento di oltre 30mila mq e in Toscana con ulteriori 10mila mq, dove opera la società controllante, L’albero del pane, conosciuta al pubblico con il marchio Granart. “Abbiamo privilegiato un’azienda focalizzata su questa tipologia di produzioni, in grado di garantire continuità e qualità a un brand conosciuto e apprezzato come Ore Liete”, spiega Leo Wencel, capo mercato del Gruppo Nestlé in Italia. È dello stesso parere Tedesco Agazio, amministratore unico del Gruppo Tedesco: “Siamo molto orgogliosi dell’acquisizione di un marchio amato come Ore Liete, perfettamente in linea con la nostra azienda, che è profondamente legata alla tradizione”. Il prossimo passo? “Aggiungere i prodotti Ore Liete alla nostra struttura commerciale estera nei mercati dove già Tedesco è presente con il resto della sua gamma e contiamo di metterci da subito al lavoro per allargare la proposta di prodotti a marchio Ore Liete”.