Numeri da record per le prenotazioni nei ristoranti italiani

Roma – L’estate 2017 ha fatto registrare numeri da record per i ristoranti italiani: i booking online, secondo The Fork, (brand di TripAdvisor e piattaforma per le prenotazioni via internet), mettono a segno una crescita del 187% a luglio e agosto 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. The Fork ha analizzato l’andamento delle prenotazioni in alcuni dei suoi principali mercati (Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Belgio e Portogallo). Il 75% delle prenotazioni è passato dall’applicazione mobile di The Fork, mentre il restante 25% è arrivato tramite pc. A prenotare nel Belpaese sono stati soprattutto francesi, americani e inglesi. Queste le cucine più richieste: mediterranea, toscana e di pesce. La cucina italiana resta nella top 5 di Francia, Spagna, Svizzera e Belgio. Lo scontrino medio più prenotato è stato di 29 euro, mentre il ticket medio più prenotato in Portogallo e Spagna è stato di 27 euro. Più elevato quello svizzero: 46 euro. Tra i servizi, saldamente al comando la cena del sabato sera, ma le prenotazioni durante la settimana sono salite del 16% rispetto ad altri momenti dell’anno. Bene anche le tavolate numerose, con un incremento del 18%. Campania, Emilia, Liguria e Sicilia sono le regioni che hanno visto l’incremento di prenotazioni più significativo.