Nuovi disegni di legge sull’etichettatura dei prodotti alimentari

Cremona – Secondo quanto comunicato da Assocaseari, sono previste nuovi disegni di legge per dare attuazione e per modificare l’articolo 4 della legge del 3 febbraio 2011, n° 4, in merito a “Disposizioni in materia di etichettatura e di qualità dei prodotti alimentari”. In particolare i disegni di legge si propongono di fare chiarezza sull’inserimento di sistemi elettronici o telematici nell’etichettatura dei prodotti. Viene, infatti, introdotta la possibilità di inserire nell’etichetta di particolari prodotti sistemi di sicurezza specifici, in collaborazione con l’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato. Contestualmente, viene proposta l’abrogazione dell’articolo 59-bis del decreto legge 22 giugno 2012 n. 83, (Sistemi di sicurezza contro le contraffazioni dei prodotti agricoli e alimentari), in cui si introduceva l’etichettatura con elementi elettronici o telematici, realizzati dalla Zecca dello stato, ma a carico delle aziende produttrici, per i prodotti Dop, Igp, Stg e biologici. Una norma che aveva suscitato la reazione di tutto il sistema agroalimentare nazionale.