Oggi la terza tappa di Eurocarne 2015 Road Show

Milano – L’importanza del ruolo del macellaio quale consulente per la scelta, l’affermarsi della grande distribuzione come luogo deputato agli acquisti, e una maggiore attenzione a qualità e provenienza del prodotto. Sono queste alcune delle indicazioni emerse nella terza tappa di Eurocarne 2015 Road Show, in scena questa mattina a Milano. Un percorso di avvicinamento alla 26esima edizione della rassegna internazionale dedicata alla carne, in programma a Verona dal 10 al 13 maggio 2015. Secondo gli ultimi dati Istat, nel 2013 la spesa per la carne ha registrato una flessione pari al 3,2%. E il calo più drastico lo registra la carne ovina: -2,4% in 10 anni. Una diminuzione dovuta al diminuito potere d’acquisto delle famiglie e che si riflette principalmente su tagli pregiati, come il roast-beef o la bistecca, mentre aumenta il consumo di macinato e di hamburger. Ma dove viene acquistata la carne? I trend attuali rivelano che il supermercato (65%) è il luogo deputato agli acquisti legati alle promozioni e a una maggiore quantità. Mentre la macelleria (35%) viene individuata per la carne scelta, per le richieste su misura, i tagli speciali e i consigli del macellaio, che rivestono un ruolo sempre più determinante al momento dell’acquisto.