Osservatorio Sana 2014: cresce il consumo di alimenti biologici in Italia

Bologna – Cresce in Italia, per il terzo anno consecutivo, la percentuale di consumatori di alimenti a marchio bio. Nel 2014 tale quota è salita al 59% registrando un netto incremento sia rispetto al 54,5% del 2013 (+ 4,5%) sia rispetto al 53,2% del 2012 (+ 5,8%). Tra chi ha fatto almeno un acquisto a marchio bio, il 37% dichiara di consumare prodotti bio almeno una volta alla settimana, il 22% ogni giorno. Questi sono i dati che emergono dalle prime elaborazioni dell’indagine curata da Nomisma – su incarico di BolognaFiere e in collaborazione Federbio – per l’edizione 2014 dell’Osservatorio di Sana, il 26° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale in programma nel quartiere fieristico di Bologna dal 6 al 9 settembre. Gli operatori biologici certificati in Italia al 31 dicembre 2013 sono 52.383 (erano 49.709 al 31 dicembre 2012), un aumento del 5,4%. In aumento anche la superficie coltivata secondo il metodo biologico, che risulta pari a 1.317.177 ettari (erano 1.167.362 nel 2012), con una crescita complessiva, rispetto al 2012, del 12,8%. I risultati completi della ricerca saranno presentati nel corso del convegno “Tutti i numeri del bio in Italia”, in programma a Sana nel pomeriggio di sabato 6 settembre, giornata di inaugurazione del Salone.