Pac: il governo approva il decreto attuativo. Previsti 23 miliardi di euro per l’Italia

Roma – Il governo ha approvato il decreto di attuazione per la nuova Pac, la Politica agricola comune dell’Ue. A darne notizia è il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, secondo cui con questo atto si completa il quadro normativo necessario per l’avvio della nuova programmazione dei fondi comunitari destinati al settore primario. Per l’Italia, si tratta di un totale di 23 miliardi di euro per il quinquennio 2015-2020. “Abbiamo fatto scelte non banali – ha dichiarato il ministro, Maurizio Martina – nel contesto di una riforma della Pac che non è quella che avremmo desiderato. Ora sarà importante il lavoro di coordinamento con le Regioni, perché fino al 2020 abbiamo a disposizione 52 miliardi di euro con cui proiettare nel futuro il nostro modello agricolo. Dovremo spendere bene le risorse, perché gli sprechi non sono più ammissibili”.