L’europarlamentare Paolo De Castro contro l’accordo sul regolamento per il biologico

Bruxelles (Belgio) – Paolo De Castro, europarlamentare del gruppo Socialisti & Democratici, nonché vicepresidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo, si schiera contro la riforma Ue del bio, che ha ricevuto nei giorni scorsi il via libera da parte degli Stati membri. In un tweet pubblicato nella giornata di ieri, De Castro sottolinea: “L’accordo sul regolamento per il #biologico, approvato dagli Stati membri nonostante 9 Paesi contrari, sarà votato domani in Comagri. Le nuove disposizioni, peggiorative delle attuali, rischiano di mettere in seria crisi la produzione biologica e per questo voterò contro”. Una posizione ribadita anche sul profilo Facebook dell’eurodeputato, dove aggiunge: “Le nuove disposizioni non sono assolutamente in linea con i livelli e gli standard di qualità che sono applicati da anni nel nostro Paese, al primo posto in Europa per estensione e al secondo per produzione, e rischiano di mettere in seria crisi la produzione biologica italiana”.

 

In foto: il tweet firmato Paolo De Castro contro la riforma Ue del bio.