Parmacotto prevede di chiudere il 2013 con un incremento dell’8%

Parma – Ottime le prospettive future per il salumificio Parmacotto che, entro la fine del 2013, prevede un incremento dei volumi e dei ricavi di circa l’8% rispetto allo scorso anno. L’azienda, inoltre, secondo quanto si legge in un comunicato riportato in parte sul sito della Gazzetta di Parma, ha messo a punto un piano industriale 2014-2016 volto ad ampliare la rete vendita, a sviluppare il canale della private label – da cui, fino ad oggi, era assente -, e a investire sempre di più in nuove strategie di internazionalizzazione. Grazie al nuovo piano, Parmacotto punterebbe a raggiungere nel 2016 un fatturato di circa 198 milioni di euro con un Ebitda stimato dell’11,1%.

Tags: ,