Parmalat: l’Opa Lactalis non raggiunge il 90%

Milano  – L’Opa di Lactalis su Parmalat si è chiusa senza raggiungere il 90% del capitale, obiettivo fissato dell’operazione, necessario per poter procedere al delisting del titolo da Piazza Affari. Il Gruppo francese aveva inizialmente offerto 2,8 euro per azione per poi salire a 3 euro. Nonostante il ritocco, però, gli investitori istituzionali di Parmalat non hanno venduto le azioni ai francesi, perché convinti che il valore del titolo possa ulteriormente salire. Le adesioni all’offerta pubblica di acquisto si sono fermate a 34,36 milioni di azioni, pari all’1,85% del capitale, che ha portato Lactalis a raggiungere una quota dell’89,6%, non sufficiente per far scattare le procedure di delisting.