Pasta World Champion: il trionfo di Giorgio Nava e dei cavatelli pugliesi

Parma – Cavatelli pugliesi con vellutata di broccoli e fiori di origano. È questa la ricetta “low-cost”, proposta dallo chef Giorgio Nava, che ha vinto l’edizione 2013 del Pasta World Champion, tenutasi nell’Auditorium di Academia Barilla, a Parma, dal 14 al 15 giugno scorsi. 24 gli chef arrivati da ogni parte del mondo per sfidare il campione uscente, il giapponese Yoshi Yamada, e conquistare il titolo di miglior Pasta Chef. Un campionato culinario che si sviluppa tutto attorno a un unico obiettivo: reinterpretare (e onorare) la pasta italiana. Il contest ha avuto luogo in parallelo al secondo Forum sulla Cucina Italiana nel Mondo: tre giorni dedicati al dibattito su come promuovere la vera cucina italiana, difenderla dalle falsificazioni e valorizzarla come «avamposto» di promozione del patrimonio artistico e culturale italiano a livello internazionale.