Riso asiatico: l’Ue attiva i dazi

Bruxelles (Belgio) – I dazi sulle importazioni di riso asiatico proveniente dalla Cambogia e dalla Birmania saranno attuati dalla prossima settimana. Dopo una lunga battaglia dei risicoltori italiani, che chiedevano all’Ue di pronunciarsi sul danno economico causato dalle importazioni di riso a dazio zero, arriva finalmente la decisione della Commissione europea sulla loro introduzione. Nello specifico, il regolamento sospende per tre anni il regime di scambi agevolato sul riso Indica di cui i due Paesi godevano.